WEAH IN UN MESE SI GIOCA LA JUVENTUS PER LUI SIRENE INGLESI

0

Weah: è l’ultima chiamata. Per l’esterno statunitense, la svolta può passare dall’ultimo mese della stagione – a partire dai dubbi di Allegri verso il derby -, che potrebbe diventare ultimo mese e basta. Per capirci: se non fornirà ulteriori risposte, i bianconeri ci penseranno abbastanza prima di procedere con la conferma.

Chiaro, tutto passerà inoltre dalle valutazioni della possibilissima e prossima guida tecnica. Però a Weah è stato già concesso il beneficio del dubbio: dopo un buon inizio, l’infortunio, quindi un’annata quasi interamente nelle retrovie. Avrebbe tutto per sbocciare, ma non lo fa.

La decisione della Juventus su Weah

Prima di lanciarsi verso una decisione più drastica, la Juve vuole valutare effettivamente ogni possibilità sul piatto. Ciò vuol dire non essere apertamente contro ogni cessione, ma neanche far di tutto per avallare l’addio dell’americano.

Weah vuole giocarsi ancora le sue carte a Torino, però non accetterà un minutaggio ancora così deficitario. Con il possibile cambio d’allenatore, la situazione potrebbe modificarsi.

Le offerte dalla Premier League

Weah è stato l’acquisto più caro del mercato bianconero: 10 milioni di euro. Oggi ha estimatrici in Ligue 1, Bundesliga e in fascia media di Premier League. Nessuna reale proposta che lo farebbe vacillare: molto dipenderà anche infatti dalla volontà del ragazzo di abbandonare la Juventus dopo un anno. Del resto, è pur sempre la squadra per cui ha sempre fatto il tifo.

About Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *