LA JUVENTUS BATTE LA LAZIO IN SEMIFINALE CHIESA E VLAHOVIC FANNO LA DIFFERENZA

0

Uno due nella ripresa con Chiesa e Vlahovic e la Juventus mette un piede in finale di coppa Italia. Serata tra fischi e applausi con la suqdra, almeno lei, alla fine si riappacifica parzialmente con i tifosi, il pubblico però non perdona Allegri di cui vuole la testa anche se la curva ha continuato inopinatamente ad esaltarlo. Nel primo tempo viene concesso un rigore a Cambiaso e il Var richama l’arbitro per una posizione di fuorigioco precedente del giocatore, decisione molto strana. Un primo tempo scialbo con le squadre a studiarsi, poi invece nella ripresa viene fuori la Juventus e piazza i suoi colpi travando però spazi insperati nella retroguardia avversaria. Chiesa prima con velo di Vlahovi penetra in verticalizzazione e manda lo stadium uin visibilio, Poco dopo tocca  Vlahovic nell’uno contro uno in area a fare un gioco di pidi e a piazzare il diagonale ùvincente 2-0. La reazione della Lazio manco a cercarla a peso d’oro, la Juventus poteva segnare il 3-0 ma lo sciupa in contropiede. La prima semifinale  è per la Juventus la quale dovrà ritornare a Roma il 23 aprile per la gara di ritorno e con un vantaggio molto importante. Per il resto se si tratta di una ripresa dei bianconeri lo sapremo in campionato. Ora però l’imperativo è godersi la vittoria e cercare di capitalizzarla al massimo. Sergio Vessicchio

About Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *