SCANAVINO CONFERMA ALLEGRI ED ESALTA I TIFOSI

0

Oggi, 20 marzo 2024, si sono svolte le attività della prima edizione dello Juventus Business Forum, tenutesi presso l’Allianz Stadium. Si è trattato di un evento durante il quale la Juventus ha messo in primo piano i suoi stakeholders, concentrandosi in particolare sulle aziende. Un’importante occasione di networking che ha animato l’intera giornata. L’evento è stato aperto con un caloroso benvenuto da parte di Maurizio Scanavino, Chief Executive Officer della Juventus.

Le parole di Scanavino

“Oggi siamo in un Allianz Stadium che ha visto tornare in massa i nostri tifosi: abbiamo avuto 15 sold-out su 17 partite, per una percentuale del 95% di posti occupati. A loro dobbiamo aggiungere oltre 500 milioni di tifosi appassionati in tutto mondo, e una fan base digitale, che sta crescendo tantissimo, e che ora conta oltre 165 milioni di persone. Questi sono solo alcuni dei nostri primati: siamo il primo brand in assoluto, in tutti i settori merceologici, in Italia sui Social Media, siamo al top in Europa su Facebook e nel Mondo su Tik Tok, se consideriamo le squadre di calcio, fra le quali siamo in top 5 per crescita, interazioni e visualizzazioni. Sempre su Tik Tok siamo fra i primi 10 brand mondiali, sempre prendendo in considerazione tutti i settori merceologici. Questa è una linea di performance che rende efficace la nostra comunicazione e i vostri investimenti: inoltre il prossimo anno parteciperemo anche al Mondiale per Club, che è una grandissima occasione di visibilità. Come Società stiamo portando a termine l’Aumento di Capitale, iniziativa fondamentale per porre le basi di un progetto di sostenibilità e competitività nel prossimo triennio”.

Le parole di Scanavino su Allegri e la squadra

“Parlando di calcio che è il nostro core business, questa stagione è iniziata con entusiasmo e con grande successo di risultati; in questo momento siamo in una fase un po’ complicata. Sul campo a volte non siamo stati così brillanti, ma altre volte le prestazioni sono state molto positive e non siamo riusciti a ottenere quanto meritavamo. Per questo non ci abbattiamo, c’è grande fiducia nella squadra e nell’allenatore, tutti insieme stiamo lavorando per trovare la chiave per ripartire al più presto e centrare gli obiettivi della stagione in corso: la qualificazione in Champions League e il raggiungimento della Finale di Coppa Italia”

About Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *