HUIJSEN E’ DELLA ROMA IL GIOCATORE E’ ARRIVATO NELLA CAPITALE

0

È fatta: Dean Huijsen passa dalla Juventus alla Roma con la formula del prestito secco. Il 18enne olandese, che ha fatto il proprio esordio in prima squadra entrando nel finale del match di campionato contro il Milan lo scorso 22 ottobre, sembrava a un passo dal Frosinone, con cui c’era anche un accordo, ma alla fine è prevalsa la sua volontà, pertanto ha raggiunto la Capitale per svolgere le visite mediche di rito e firmare con i giallorossi. A percorrere la rotta inversa, invece, è l’esterno Cherubini che si aggregherà alla Next Gen.  Cherubini, che era in scadenza a giugno con i giallorossi, firmerà un contratto triennale con la Juve. Praticamente un indennizzo per i bianconeri, che ‘perdono’ subito Huijsen ma contemporanemente ricevono ‘in anticipo’ l’esterno classe 2004.

Hujsen, che probabilmente allungherà il contratto di un anno con i bianconeri (fino al 2028), è atterrato all’aeroporto di Fiumicino per svolgere le visite mediche con la Roma ed essere a disposizione di Mourinho domenica contro l’Atalanta. L’interesse dei giallorossi per l’olandese si è registrato subito dopo la sfida di campionato tra Juve e Roma all’Allianz Stadium, quando dopo il triplice fischio le telecamere hanno inquadrato José Mourinho allontanarsi dalla sua panchina e andare verso quella della Juve per salutare Dean, scambiare una stretta di mano e un abbraccio. Una ‘tecnica’ che lo Special One utilizzò anche diverso tempo fa con Paulo Dybala durante Roma-Juventus del gennaio 2022 con José che si avvicinò all’argentino per dirgli: “Sei un fenomeno“.

Arriva in prestito oneroso per 650.000 euro: se giocherà 10 partite la cifra sarà scontata di 250.000. È vero che la Juve lo aveva promesso al Frosinone e che la dirigenza bianconera è rimasta fino all’ultimo intenzionata a non fare marcia indietro, ma nel corso della nottata l’entourage del calciatore ha rappresentato la volontà del ragazzo, dopo il corteggiamento di Mourinho. Il classe 2005, che già a fine dicembre organizzava logisticamente il suo trasferimento a Frosinone, ha cambiato idea dopo le avances dei giallorossi: da quel momento ha messo in discussione tutto, col Frosinone mancavano solo gli ultimi passaggi formali, ma era tutto fatto. Ora invece è diretto alla Roma. E’ atterrato alle 16.40 a Fiumicino, prima di sottoporsi alle visite mediche.

About Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *