GOLEADA DELLA JUVENTUS IN COPPA ITALIA SALERNITANA BATTUTA 6-1

0

Alla fine di questo 6-1 ci ricorderemo il goal di Yldiz una profezza del talentuoso campioncino turco-tedesco. Una goal straordinarico che ci rigorda due campioni bianconero del passato Del piero e Tevez. Nel suo goal ci sono le caratteristiche di questi due monumenti storici. la gara comincia con il vantaggio della Salernitana dopo un errore in disimpegno di Gatti realizza  Ikwuemesi, ma i bianconeri riescono a rimontare grazie ai gol di Miretti (12′), Cambiaso (35′) e Rugani (54′), all’autorete di Bronn (75′) e ai capolavori di Yildiz (88′) e Weah (91′).

Coppa Italia, Juventus-Salernitana 6-1: ribaltone, goleada e i bianconeri  conquistano i quarti

 

 

Ora, gli uomini di Allegri sfideranno il Frosinone il quale ha elminato il napoli. Della Juventus questa sera è piaciuto quell’atteggiamento mai mostrato fino ad ora. La ricerca costante del gioco è stata la vitamina per dare impulso e impeto alla gara e sono arrivate le giocate, i goal e anche l’entusiasmo. Forse il 6-1 è u po troppo per la Salernitana, i granata hanno tenuto testa per almeno un’ora, erano rimaneggiati senza sette titolari assenti per infortunio e Candreva non convocato. Domenica si replica ma a Salerno, sarà tutto diverso, totalmente diverso. Sergio Vessicchio

About Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *