LA JUVENTUS GIOCA CONTRO ALLEGRI E BATTE LA ROMA 1-0 RABIOT UOMO PARTITA

0

La Juventus si rivela più forte di Allegri ancora tanti errori per questo allenatore e più forte dell’arbitro Sozza la cui gestione dei cartellini è stata l’arma con la quale ha cercato di combattere questa Juventus. Troppo forte nei signoli la formazione bianconera il cui non gioco è camufato proprio dalla forza dei giocatori in rosa.  In avvio fuori Chiesa e dentro Yldiz il piccolo campioncino è partito in sordina ma poi ha sciorinato una prova eccellente fino a quanto è stato in campo con giocate molto importanti anche se poi si sono rivalate fiacche in zona goal ma il tempo per migliorare si trova.Vlahovic in assoluto il migliore in campo per la Juventus, sponte, pressing, affondi e profondità del gioiello serbo il quale ha dato a Rabiot con una finezza di tacco una palla al bacio  per l’inserimento dell’asso francese  prenetato in area sul filo del fuorigioco ed ha battuto Rui Patricio. E’ stato il goal partita, nel primo tempo Roma più pericolosa dopo il possesso con il pallone che danzava nell’area di rigore bianconera lanciato da Dybala a destra e Zaleski a ninistra quest’ultimo migliore in campo assoluto. I bianconeri vanno vicini al goal in almeno due circostanze, clamoroso il salvataggio a fine primo tempo sulla linea sul tiro di Kostic portiere battuto ma sulla linea Ndicka salva, i precedenza Dybala aveva sfiorato il goal dopo una corta respinta di Bremer e al primo minuto Cristante aveva colpito il palo esterno dopo una deviazione. Vlahovic trattenuo da LLorente non è riuscito a piazzare il goal solo davanti al portiere, un difensore ha respinto il tiro ravvicinato dell’ariete bianconero. Nella ripresa per la Roma un tiro angolato di Dybala parato dal portiere juventino e nulla più. La Juventus si avvicina all’Inter e ora aspetta altri passi falsi dei norazzurri per tentare la fuga anche se con un altro allenatore in panchina ora sarebbe ampiamente prima. Sergio Vessicchio

About Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *