FURTO DELLA JUVENTUS A FROSINONE ALLEGRI LA DISTRUGGE VLAHOVIC LA SALVA

0

Le pagelle di Frosinone-Juventus 1-2 | Sky Sport

 

Alla fine la Juventus l’ha spuntata ma quanta fatica. Allegri ha messo in discussione una partita facile fatta diventare difficile. Una cosa abominevole, un non gioco incredibile, errori a iosa da parte del distruttore seduto sulla panchina della Juventus. Ha sbagliato formazioni, movimenti in campo e anche le sostituzioni. E’ troppo controproducente tenerlo sulla panchina. Pronti via e Yldiz fa il fenomeno penetra i  3 difensori e batte il portiere avversario 1-0. In contropiede Kostic ha mostrato di non essere in giornata e sbaglia l’impossibile. La mossa tattica contrproducente a metà secondo tempo, Cambiaso con un avvio negativamente shokkante viene messo a centrocampo al posto di McKennie e l’americano passa a destra a quel punto il Frosinone diventa padrone del campo, i palleggiatori sbattono i palloni in faccia ai bianconeri, la Juventus va alla corda a più riprese e in avvio di ripresa il Frosinone pareggia Baez trova il meritato pareggio per i padroni di casa i quali possono andare in goal in più di una circostanza con alleggerimenti imrovvisi della Juventus la quale colpisce con Vlahovic ma il portiere respinge, con McKennie che tornato a centrocampo con l’innesto di Whea e con l’uscita di Locatelli al cui posto è entrato il più dinamico Nicolussi Caviglia, i giocatori tornano al loro posto e Mckennie mette in mezzo un autentico pallone da spingere in rete e ci ha pensato Vlahovic la cui testata è bellissima e la palla si collca in rete, bellissima segnatura del fnomeno serbo al quale viene annullato un goal dal fuorigioco autoatico poco dopo  e ci sarebbe tanto da discutere.Sergio Vessicchio

About Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *