FAGIOLI FIGC ACCORDO SETTE MESI DI SQUALIFICA

0

Fagioli-Procura, accordo in arrivo: squalifica di 7 mesi

Decisiva l’immediata collaborazione dello juventino con l’organo di giustizia sportiva: ha così evitato così la sanzione edittale che partiva da 3 anni di squalifica

Si va verso i sette mesi di stop, l’annuncio è in arrivo. Uno sconto importante, per Nicolò Fagioli che ha scelto da tempo la strada della collaborazione per il caso scommesse, aiutato e assistito dalla Juventus. Grazie all’autodenuncia e ai vari colloqui con la Procura federale, il centrocampista ha evitato quei tre anni minimi di squalifica che l’articolo 24 indica per i calciatori che scommettono su gare di calcio. Ha sempre raccontato tutto e messo a nudo la sua malattia per il gioco, la ludopatia. Fra l’altro nei colloqui finali, del pool che assiste il giocatore ha fatto parte anche lo psichiatria Paolo Jarre, che segue Fagioli già da due mesi. Un modo per sottolineare come il centrocampista della Juve voglia rompere con il passato, facendo di tutto per farlo.

SANZIONE

Come è già successo per Toney in Premier, tutto questo ha prodotto, in termini di giustizia sportiva, una forte riduzione rispetto alla sanzione edittale di 3 anni. Lo juventino ha infatti potuto prima abbattere della metà la pena, come da codice Figc, poi chiedere un ulteriore sconto in ragione della collaborazione prestata, quel passaggio del comma 2 dell’articolo 126 del Codice in cui si parla del possibile dimezzamento della squalifica, “ferma restando la possibilità di applicare le ulteriori diminuzioni derivanti dall’applicazione di circostanze attenuanti”.

ra, fissato lo stop, la Procura informa il Procuratore Generale dello Sport presso il Coni, il Prefetto Ugo Taucer, che potrà formulare “rilievi” entro dieci giorni. Ci sarà poi l’ultimo via libera del presidente della Figc Gabriele Gravina che sentirà il Consiglio federale sulla questione; ci sono 15 giorni per decidere sulla congruità della sanzione e formulare eventuali osservazioni. Trascorsi i 15 giorni, in assenza di osservazioni, la proposta di accordo diventa definitiva, viene pubblicato con comunicato ufficiale e acquista così efficacia. Una squalifica che gli farà saltare l’attuale stagione agonistica, ma lo renderà di nuovo “abile” per la prossima.

About Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *