LA JUVENTUS VINCE MA I PROBLEMI RESTANO 1-0

0

Il goal di Milik a metà secondi tempo acuisce ma non attenua i problemi della Juventus. La squadra bianconera dopo la disfatta con il Sassuolo doveva dare più impeto e più carattere alla sua partita ma non si è visto il resto di niente. Squadra compassata, senza schemi, senza un progetto tattico e ormai già devitalizzata dalle dichiarazioni di Allegri pre partita dove smonta, disillude  e dustrugge il lavoro del calciatori prima della partita per tutta la steemana. Gara lenta, blanda, soporifera con il ritmo di entrambe le squadre. Nel primo tempo un goa fallito da Chiesa solo davanti al portiere, nella ripresa il tocco di Milik sotto porta poi niente più per tutta la gara. I bianconeri faticano tanto,appunto,  in costruzione, ma al 57’ sbloccano la partita: cross di McKennie, sponda di Rabiot e tap-in sotto porta vincente di Milik. La Juve regge senza soffrire troppo. In pieno recupero gli ospiti restano anche in dieci uomini, per via della seconda ammonizione (per simulazione) ricevuta da Kaba. Sergio VessicchioJuventus-Lecce 1-0, decide Milik. Ora i bianconeri sono secondi -  Quotidiano Sportivo

 

About Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *