JUVENTINO CON LE PALLE PIENE

0

Non voglio attendere il risultato con il Milan per sputare fuori la rabbia che mi aggredisce nel vedere, sentire o nel non vedere e non sentire cio’ che accade nel mondo Juve che bene o male per gli juventini veri e’ parte della loro vita. Da juventino vero quale mi definisco ne ho le palle talmente piene che fossi più giovane non so chi potrebbe trattenermi dall’andare allo stadio con un enorme cesto di uova marce, quelle puzzolenti sul serio, per tirarle su quella testa pelata di Allegri e a titolo di ringraziamento a tutti quei dirigenti che ci stanno portando nel baratro. Mi rendo perfettamente conto della volgarità e della stupidità di cio’ che ho scritto e del fatto che alla mia età dovrei essere più serio e razionale ma quell’uomo lì e’ un’offesa perenne per miloni di tifosi e vedo che la sua futura presenza e’ tutt’altro da scartare dopo aver sentito certe dichiarazioni. Quando ascolti  certe minchiate in TV tipo quelle di Zazzaroni, direttore del Corriere dello Sport, dove definisce Allegri il miglior allenatore italiano ed esente da colpe per gli ultimi due anni disastrosi vuol proprio dire che per i nemici della Juve sarebbe una priorità assoluta che la società proseguisse il più possibile con quel coglione li. Sono tutti molto morbidi, si Allegri ha delle colpe pero’ su, però giu’, nessuno che azzanni veramente il problema, nessuno che parli di calcio con competenza, tutti genuflessi a questo stronzo. Zazzaroni conta come il due di picche, si sa, la sua presenza come giudice a Ballando con le stelle dimostra quanto le competenze in Italia contino nulla e, purtroppo per noi, dimostra anche quanto siano fondamentali le incompetenze. E’ inutile dare giudizi sugli ultimi due anni, tempo sprecato, ma quando il 90% degli juventini vuole Allegri fuori dalle palle arriva sempre l’Allegriano doc che ci ricorda che il cagon ha vinto cinque scudetti e fatto due finali di Champions. La memoria corta e’ un fenomeno tipico del nostro paese ma delle oltre duecento partite dei famosi cinque anni quante possiamo ricordarne senza vergognarci ? Credo di essere generoso se dico una decina e vorrei che qualcuno mi smentisse. Il copione era sempre lo stesso, esattamente come quello di oggi, dove non si vedevano neppure le regole più elementari del calcio che vengono insegnate ai dilettanti di cui facevo parte. Potrei fare decine di esempi, difesa di ferro per ottanta minuti, un tiro in porta di uno dei nostri campioni e tre punti. Centinaia di retro passaggi, in un Juve Bologna ne ho contati 859. Vorrei che qualcuno andasse a rivedersi un Juve Monaco di Champions: rigore inventato per noi a Torino, zero tiri in porta in casa e fuori e passaggio del turno. Partite indecenti come sempre, emblema di una mentalità viva più che mai oggi. Allegri e’ un perfetto asino me cosa possiamo dire della direzione, contratto o non contratto: quando andammo a Parigi per la Champions e lui disse che quella partita contava poco perché noi facevamo la corsa sul Benfica che poi ci ha asfaltati, il Maccabi ci ha fatti partecipare a ” Oggi le comiche” e cosa e’ successo invece di una cacciata senza il minimo appello? Fiducia incondizionata ad Allegri come se non bastassero tutti gli altri problemi come giocatori rovinati e di conseguenza economicamente ridimensionati, fuori ruolo, scontenti del modo di stare in campo, soluzioni tattiche inesistenti, sconfitte cocenti e umilianti, dichiarazioni che solo un imbecille può fare senza mai assumersi responsabilità dei disastri causati da lui e dal suo staff. Mi ripeto  la domanda ormai quasi quotidiana: cosa deve ancora aspettarsi il popolo juventino per vedere un ripulisti generale ? Quali altre batoste di tipo legale ci attendono o siamo a livelli peggiori del 2006 quando il nostro legale chiese la serie B e 30 punti di penalizzazione? Il nostro staff difensivo è uno staff serio solo di nome o e’ una roba da operetta come quello passato? Se la parte sportiva è paragonabile a quella legale siamo a cavallo, le uova marce di cui dicevo all’inizio sembrerebbero uno scherzetto di carnevale. Popolo Juventino SVEGLIA!!!!!!!! Danilo Girardi 

About Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *