ALLEGRI HA ROTTO IL CAZZO GATTI PAREGGIA A TEMPO SCADUTO 1-1

0

 

<p>Gatti all'ultimo respiro! Pari Juve al 97', festa Roma, Fiorentina ko</p>

Sbaglia formazione, cambi, tattica, atteggiamento. Sbaglia praticamente tutto. Gli va benino con il goal di Gatti a tempo scaduto ma non pensiate che sia la panacea di tutti i mali il goal del centrale bianconero. Allegri ha rotto i coglioni, ancora fa esperimenti mentre le coppe se le portano via gli altri. Lui è la vera penalizzazione, è la reale afflitività di una squadra, di una ambiente, ormai sull’orlo del collasso non per le inchieste giudiziarie, quelle servono a poco o niente se la squadra sul campo fa punti e passa i turni, ma per come la sta stritolando questo infausto uomo di merda seduto sulla panchina della Juventus. un personaggio distruttivo a tutti i livelli di cui ormai non se ne può più. Una feccia di allenatore in grado di distruggere i calciatori a tutti i livelli e di utilizzare la Juventus per fare marchette come nel caso di Miretti un giocatore scarso ma con il suo stesso procuratore (Branchini). Anche contro il Siviglia ha fatto così’ tanti errori da non far vincere la Juventus.

 

Solo il pareggio a tempo ampiamente scaduto ha salvato momentaneamente la faccia alla squadra ma al ritorno ci sarà ben poco da sperare.  En Nesyri nel primo tempo segna per gli ospiti i quali potevano segnare a più riprese. Rakitic ha sfiorato il raddoppio per gli andalusi. sui disimpegni sbagliati dei bianconeri per gli spagnoli si aprivano varchi come autostrade e la Juventus sbandava continuamente. Nella ripresa il via ai cambi e Allegri fa ualtre insalate, altri errori, altre scelte da pazzi. Solo l’ingresso di Pogba si rivela azzeccato, Gatti era entrato al posto di Bonucci infortunato. Il francese ha fatto vedere dei lampi di bel gioco e giocate di alta classe e scuola. I bianconeri protestano per un rigore su Rabiot molto dubbi, l’arbitro da 6 minuti di recupero ma al settimo, sugli sviluppi di un calcio d’angolo la torre di Pogba in area è perentoria e l’entrata come un toro di testa di gatti è propizia, arriva l’immeritato pareggio. Il Siviglia è poca cosa, il vero nemico della Juventus è Allegri. Non sappiamo se lo fa apposta oppure è completamene impazzito, sta di fatto che ha rotto il cazzo e ha gonfiato i coglioni. Il credito è finito sta distruggendo la Juventus. Una squadra ormai senza tifosi e con un allenatore distruttore ma anche con un grande organico quekllo che sta tenebndo in piedi la baracca. Non sappiamo fino a quando. Una cosa è certa, Allegri sta facendo perdere tutto quello che c’è da perdere. Sergio Vessicchio

About Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *