ALLA FINE LA JUVENTUS VINCE MA ALLEGRI RIMANE UNA VERGOGNA

0

 

 

 

Alla fine la Juventus l’ha spuntata per un guizzo di Cuadrado il peggiore degli ultimi due mesi. La situazione era diventata difficile perchè a parte i primi minuti la Fiorentina ha dominato in lungo ed in largo fino a quando è rimasta completa. Dopo essere passata a a dieci la Juventus ha alzato il baricentro del gioco e poteva segnare anche tre goal. Allegri ha ancora una volta dimostrato di essere inadeguato e fuori contesto. Non sa niente di calcio a quei livelli e lo dimostrano gli sbandamenti di una squadra messa male e tenuta peggio. Il 4-4-2 è una vergogna, come il suo approccio alle partite. E non ci venite a dire la solita stronzata che indovina le sostituzioni perchè si fa torto alla propria intelligenza.

 

 

 

Mckennie ha sfoderato  una prova maiuscola e con Chiesa è stato il migliore in campo, anzi per dirla meglio, solo loro due si sono salvati in una formazione messa a figuracce dal proprio allenatore. Ha concesso praterie agli avversari peraltro i più somiglianti allo Zenit perchè aperti e mai rinunciatari con spazi aperti nei quali quella larva di Morata mai è saputo entrare e quando ha spinto la palla in rete era in netto fuorigioco perchè è un cialtrone e quindi non sa stare dietro la linea del pallone e quando è uscito la Juventus ha segnato, da quando era rientrato in campionato la Juventus ha sempre perso. Uno squallore. Altro velo pietroso su Dybala, il bimbo minchia vuole fare Messi a tutto campo ma è solo un giocatore da area di rigore, ha fatto ridere come la maggior parte delle volte. Stomachevole questo bidoncino. Nel finale il goal di Cuadrado che non risolve i problemi anzi sa come di uno scampato pericolo. Non si può continuare in questo modo. la Juventus così ha vinto per perdere. Sergio Vessicchio

About Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *