PIRLO ESONERATO,LA VOCE DEL CORRIDOIO,MENTRE LUI ASPETTA LE VACANZE

La sbruffata di Nedved contro le decisioni degli arbitri è soltato la goccia che avrebbe fatto traboccare il vaso.Pirlo esonerato è la speranza del popolo della Juventus ma è anche la voce di corrodoio che viene fuori dalla pancia di uno stadium violato da una Fiorentina sopravvallutata dagli errori della Juventus e non dalla forza propria che non sembra niente di trascendentale.

Gli errori dell’arbitro sono stati troppo evidenti ma questo non cancella i demeriti della squadra bianconera.Pirlo esonerato è la voce dell’immediato nello stadium anche se,sembra,che Agnelli,potrebbe avere salvato ma Paratici e Nedved non ci stanno e spingono per l’esonero di Pirlo e solo in questo modo la squadra rientrerebbe nella corsa scudetto perchè è la più forte.Lui come la sua flemma va ai microfoni e dice di volersi godere le vacanze,Basta risentire,aggiungendo  che nel secondo tempo la Juventus ha giocato bene.E se non lo mandano via ora si rischia di fare la fine di quando si mandò via Ferrara il quale si salvò nelle feste di Natale ma a febbraio a tutto compromesso lo mandarono.Questo è lo stesso film.Non mandarlo via adesso è l’ammissione della resa.Sergio Vessicchio

About Author