BARCELLONA-JUVENTUS 0-3 LE PAGELLE DEL DIRETTORE SERGIO VESSICCHIO

Buffon; 8 imperioso, migliore in campo della Juventus e questo dimostra che il Barcellona comunque il suo l’ha fatto.

Danilo,5 impreciso, incostante ma disciplinato nella difesa.

Bonucci,7 era in serata, ha difeso bene e non ha ecceduto sui lanci. E’ andato anche in goal ma in fuorigico.

De Ligt,7,5 maestoso, il miglior giocatore del mondo nel suo ruolo,grande dinamismo e conoscenza delle posizioni.

Alex Sandro; 5,5 ancora lontano dai suo standard ma sicuramente più decisivo di Frabotta, se recupera può dare una grossa mano alla Juventus.

Cuadrado 5,5 non alla sua maniera ha dovuto contenere di più,e lo ha fatto benissimo come quinto di  destra nel 3-5-2,da equilibrio e assicura il passo giusto. (40′ st Bernardeschi) S.V.,

Arthur7 giocatore fantastico,fa girare la quadra con disinvoltura, sa tenere palla e sa contrastare,deve però ancora prendere confidenza con tutto l’ambiente e con il campo peccato che il non allenatore non lo fa giocare (26′ st Bentancur S.V),

McKennie,7 cresce sempre di più, dinamico, pungente, pratico e preciso. Anche lui è purtroppo tenuto spesso fuori dal tecnico.

Ramsey 4 inesistente, inconsistente, uno scarsone, mai incisivo solo Pirlo può continuare a metterlo titolare (26′ st Rabiot S.V);

Morata 7 il lavoro sporco è tutto suo ma la sua presenza è straordinaria li davanti e in ripiegamento con la sua agilità.Non ha segnato ma ha dato un contributo altissimo alla vittoria.(40′ st Dybala S.V),

Ronaldo 7,5 Imperioso, maestoso,si esalta in queste sfide e da il meglio di se,due rigori ma è la partecipazione al gioco che esalta la sua prova, aveva davanti Messi e per lui la serata era particolare (47′ st Chiesa S.V).

A disposizione: Szczesny, Pinsoglio, Dragusin, Frabotta, Portanova, Kulusevski, Da Graca. All.: Pirlo

About Author